Copri agenda fatto a mano

L’agenda può essere di serie ma un copri agenda personalizzato ti distingue da tutti gli altri.

Ecco, ci siamo in un attimo arriva novembre, siamo quasi arrivati al periodo di conclusioni e consuntivi e dopo questo, progetti nuovi e nuovi contatti.

Già pensato all’agenda per il 2018? Attenzione, arriva veloce, veloce!!

Io anche quest’anno ho scelto il modello giornaliero di un’agenda molto diffusa, con la copertina nera… comincia per M.

22814455_2024287207587960_7901656503220234661_n22780400_2024282930921721_1336154026129822746_n22789046_2024283230921691_5501500628327534853_n

Disponibili nel  nostro shop. I copriagenda sono completamente personalizzabili per colori e misure.

Per info e acquisti contattaci, ti risponderemo entro brevissimo tempo! Shop: ModelloUnico

Mi piace, è molto pratica ma volevo sentirla più mia e così ho fatto il copri agenda… e poi ne ho fatto un altro.. e un altro e così via. Per la mia ho scelto  un tessuto con una stampa di maglia intrecciata, piena di colori, che dà la sesazione di calore. I progetti devono essere tenuti al caldo, coltivati e protetti.

Gli intrecci della maglia sono emblematici.

Cosa è un agenda se non un raccoglitore di intrecci.

Sono vite che si intrecciano, momenti condivisi, bocche che si parlano, mani che si stringono, promesse che si fanno, idee che si scambiano.

A proposito, voi avete già scelto la vostra parola per il prossimo anno? Io si!

TRASFORMAZIONE

Una parola magica secondo me, che puoi leggere tutta intera ma che passa tra formazione e azione… che figata 🙂

se chi legge vuole un bell’esempio di intrecci, faccia un salto qui su fb c’è un gruppo di donne in gambissima!

Pubblicità

Sciarpe handmade -Atmosfere danesi-

Verso la metà di  settembre sono andata a trovare mio figlio e la sua compagna il Danimarca. A parte la smisurata voglia di vederlo (cuore di mamma) ero molto curiosa di scoprire una nazione di cui non sapevo nulla.

Per cui con una sciarpa nella valigia… visto il clima nordico, io e la mia compagna di viaggio Lucia siamo partite.14469482_1074552975999085_393339144850215110_n

 

Per info e acquisti contattaci, ti risponderemo entro brevissimo tempo!
Shop: ModelloUnico

 

 

 

Voi come ve la immaginate la Danimarca? Io la pensavo una landa desolata spazzata dal vento e con temperature gelide in tutti i periodi dell’anno, con uomini barbuti e donne biondissime….. forse ho visto troppi episodi del Trono di spade O_O !!

A parte gli scherzi, la Danimarca è bella! Copenaghen è multi etnica, accogliente, ordinata e pulita. I danesi sono molto disponibili e gentili, tutti parlano l’inglese…. e meno male!!!! Il danese parlato è incomprensibile.

Ho a passato dei giorni piacevolissimi in compagnia di Lucia Anna e Marco, respirando l’hygge: il modo rilassato e  piacevole che hanno i danesi nelle stare insieme che si riflette anche nell’arredamento delle loro case e in particolare della zona living.

Una delle cose  che mi ha colpita sono le finestre delle case, tutte senza tende e con i davanzali interni arredati da fiori, piante e piccole sculture di ceramica che invogliano, anche se ti senti un po’ un guardone, a spiare all’interno per verificare che il senso di accoglienza che trasmettono continui anche all’interno.

Per cui ciao Danimarca, penso che ci rivedremo presto…d’altra parte ho lasciato lì un pezzo del mio cuore!

22552329_2013100075373340_6955748590645407162_n

 

 

 

 

p.s. nei 5 giorni di permanenza non è piovuto nemmeno una volta, il clima di settembre era come a ottobre da noi….la sciarpa è rimasta nella valigia.